fbpx

Il Giro Del Mondo in 80 Cocktails – L’incontro con Babbo Natale

il_giro_del_mondo_in_80_cocktails_fabio_camboni_tre

Il Giro Del Mondo in 80 Cocktails – L’incontro con Babbo Natale

Allegria e calore si andavano dissipando lentamente.
Lo scoppiettìo pigro del camino aveva svegliato dolcemente Mr Cecil e il suo maggiordomo. La brace ormai sopita lasciava spazio alle prime luci dell’alba; i raggi del sole filtravano attraverso il vetro tagliando il pulviscolo come una lama nel burro, mentre  il bagliore (quasi innaturale) si rifrangeva sui muri della stanza, creando uno spettacolo stroboscopico sulle teste dei nostri eroi dormienti. Era ghiaccio quello che pendeva scintillando dal tetto? Era neve quella che bloccava l’uscio? Il buon Pat, ancora frastornato, fece cadere il libro che si aprì nel suo paginone centrale. Quelle linee, dapprima confuse, divennero più chiare e nette: era la mappa della Lapponia, la terra di Babbo Natale!

Il pargolo cadde addormentato. Mr Cecil ripose il libro delle favole, rimboccò le coperte al suo primogenito e lo accompagnò tra le braccia di Morfeo con un bacio sulla fronte. Il suo sguardo era assente, perso in un luogo dimenticato della sua infanzia felice: siamo forse troppo vecchi per sognare?
“Nessuno è troppo vecchio per sognare” guaì Thor.
“Ma tu parli?” disse Cecil, incredulo.
“Solo per chi sa ascoltare…” disse Pat, grattando il lupo dietro l’orecchio.

Non si è mai troppo vecchi per sognare… Benvenuti in Lapponia, la terra di Babbo Natale!

 

Menù 3° tappa

Pat preparò i bagagli e sistemò le briglie ai cani da slitta. Il capobranco, nero ed imperturbabile, scrutava l’infinito con aria malinconica. Pat gli carezzò il muso, “Sei pronto a partire, Thor?”.
“Ti aspetti che risponda?” scherzò Cecil.
“Rispondo solo a chi sa ascoltare!” abbaiò Thor.

 

THOR

Crown Royale whisky, Taffel aquavit, sciroppo d’acero, elixir vegetale.

I colori della natura accendevano la fantasia, mentre Mr Cecil e il buon Patandavano spediti verso la loro destinazione. Pensavano al Cantinero: avrebbe apprezzato tutte quelle sfumature?

 

RUSKA

Aquavit op Anderson, vodka, liquore di pino mugo, kummel, succo di lime, raspberry gomme.

Le cose semplici sono sempre le migliori, ma a volte le parole possono essere complicate. Un brindisi alla bellezza interiore, Mr Cecil!

 

KALEVA

Plymouth gin, claquavit linie, becherovka, marmellata di mele, shrub ai frutti di bosco, succo di limone.

Il viaggio è lungo, sicuramente entusiasmante, a tratti estenuante, di certo coinvolgente. Che ne direbbe di fermarsi cinque minuti, Mr Cecil? È bello rilassarsi per contemplare lo scorrere del tempo…

 

ERIN

Akvavit, succo di mela e lime, melata di bosco, kummel, fragranza di bergamotto.

Thor tirava la slitta, fiero ed indefesso. In lontananza case di marzapane, abeti vestiti a festa, risate elfiche… Un’altra slitta, trainata da sette renne, si alza in volo tintinnando e scompare dietro le nuvole. Mr Cecil, che sia proprio… ?

 

NORD SCANDINAVIAN

Akvavit, becerovka, succo di limone, zucchero, fragranza di fiori di arancio, tè verde.

Il cielo opalescente è uno spettacolo che lascia senza fiato. Tre piccole ombre sono ferme a guardare l’infinito: il viaggio è ancora lungo, il loro destino è incerto, ma… Non è mai troppo tardi per sognare!

 

SALVOJ SOUR

Slivovitz, rum agricolo bianco, apricot brandy, succo limone, zucchero alle erbe, aguafaba, orinoco bitter.

 

L'Incontro_con_babbo_natale_fabio_camboni (3)

L'Incontro_con_babbo_natale_fabio_camboni (1)
L'Incontro_con_babbo_natale_fabio_camboni (5)
Il Giro Del Mondo in 80 Cocktails - L'incontro con Babbo Natale (3)

 

Translate »