About Me

Fabio Camboni Bartender Logo

 

Classe 1979, Barmanager e Consulente nel settore del HOSPITALITY & BAR-INDUSTRY

Le cristalline acque di Gaeta sono state la cornice romantica nella vita di Fabio. Meravigliosi tramonti e burrascose tempeste accompagnate da una quiete pacifica hanno accresciuto la sua fantasia e l’alchimia con la natura, che rispetta e di cui si nutre. Sognatore romantico, cresce tra miti e leggende. Storia e ricchezze artistiche alimentano il suo gusto esteta.

Le favole della buona notte, che la sua bisnonna era solita raccontargli e che narravano di grandi gesta o avevano come protagonisti bellissime sirene e dispettosi Mazzemariell, nel tempo lo hanno reso curioso di conoscere e assetato di sapere.

Ama la vita e divora tutto ciò che lo circonda, perché tutto ciò che lo circonda è fonte di ispirazione. Uno stregone folle, così ama definirsi. Preciso, metodico, dedito al lavoro, forse anche troppo. Ha mille idee, mille progetti e ancora tanti sogni da realizzare. Instancabile stacanovista, è difficile stargli dietro. Trova pace e serenità solo con la sua famiglia, che definisce la sua ancora di salvezza. Marito premuroso e padre affettuoso di 2 bambini che ama follemente. Il suo tempo libero e tutto dedicato a loro.

“Amo veder crescere i miei figli, sono la mia ragione di vita. Essere un buon marito e un ottimo padre è quello di cui ho più bisogno. Il giorno più bello della mia vita?

Ogni giorno da quando c’è la mia famiglia con me. Loro mi danno la forza e il coraggio per andare avanti e affrontare tutte le sfide. Mia moglie è una donna intelligente che mi accompagna in questo cammino, mi supporta e mi sopporta. Se sbaglio me lo fa notare e quando vinco le mie sfide è sempre lì al mio fianco per brindare ai miei successi…il detto non sbaglia mai, dietro ogni grande uomo c’è sempre una grande donna.”

Se al primo posto c’è sicuramente la sua famiglia, altre due passioni contraddistinguono il Fabio uomo: la sua collezione di libri, con cui ha un legame speciale di cui è gelosissimo, e il suo lavoro.

Il dono dell’ospitalità e dell’accoglienza lo ha ricevuto in eredità dal nonno che, emigrato in Venezuela, dove ha aperto la sua attività, era sempre alla ricerca del meglio da offrire ai suoi clienti. Anche qui, i suoi racconti lo hanno influenzato moltissimo rendendolo il gentleman dell’ospitalità che è oggi.

Fabio mette al primo posto i suoi clienti che ama coccolare, farli sentire a casa e ama stupire con la sua creatività. Gli anni passati in Inghilterra sono stati la ciliegina sulla torta. Il palcoscenico da cui poter ammirare diverse culture da cui poter attingere il pennello della fantasia e colorare la tela della sua vita con una moltitudine di colori, profumi e sapori. Le tonalità della pace, dell’uguaglianza, dell’unione e del rispetto verso gli altri alimentano i suoi cocktail, rendendoli unici. Pura magia!

Per lui il cocktail è ricerca, creatività, ribellione. Rompere gli schemi è il suo motto

…E lo mette in pratica anche nel suo lavoro, iniziato 25 anni fà, un percorso ed un viaggio che ha attraversato l’Italia, la Spagna e l’Inghilterra. Oggi Barmanager di Kasa Incanto, a Gaeta, che considera il teatro dove intrattenere i suoi clienti e che ha portato alla ribalta con il suo genio e la sua stravaganza. Essere in prima fila con in mano la bussola per questa ciurma di folli, un po’ pirati, un po’ romantici lo rende orgoglioso. “Lavoriamo di squadra ogni giorno, ci confrontiamo per migliorare, per sperimentare, per crescere e sentirci come una famiglia.”

Per non farsi mancare nulla, da quest’anno è diventato insieme ai suoi amici titolare dell’Osteria Pesce&Pesce, occupandosi con la stessa dedizione e passione al progetto.

Da poco lo troviamo sul piccolo schermo come giudice per un programma televisivo sul bartending, STAR BARS, perché come egli stesso dice: ‘’Chi si ferma è perduto!”

Curiosità e voglia di conoscenza lo hanno portato ad avvicinarsi all’universo della cucina per carpirne i segreti. Apprendere nuove tecniche e metodi di preparazione è la combinazione vincente per migliorare la qualità del servizio, valorizzare gli ingredienti senza alterarne le caratteristiche e rendere unico ogni incontro col gusto.

Ricerca e innovazione, sono per lui, la chiave per ricreare straordinarie esperienze sensoriali, combinazioni vincenti e giochi di equilibri unici. Questa sua ricerca continua e la voglia di sperimentare lo hanno coinvolto nel progetto che ha visto nascere il libro 99% il sottovuoto nel Food e nel Beverage, in collaborazione con lo chef Gianluca Scolastra ed il Somelier Danilo Di Nitto.

 

L’essenza del suo lavoro, che si fonde tra passato presente e futuro,  trova il perfetto equilibrio nelle creazioni, frutto di tradizione, ricordi e innovazione.

 

Pensate finisca qui? Vi sbagliate! Perché tra un impegno e l’altro si occupa di consulenze e start-up, di nuove attività che si lanciano nel mondo dell’ospitalità e di aziende liquoristiche, sempre con il massimo della dedizione. Fabio è una persona poliedrica e ha una mente creativa e visionaria. Scrupoloso nel suo lavoro, dedica ore e ore alla ricerca, alle prove. Un artista fantasioso. Le sue creazioni le definisce opere d’arte, fantastiche espressioni di vita, che crea curando ogni singolo dettaglio. Minime sfumature le rendono uniche e perfette. Il cocktail, per lui, è design, creatività, stupore ed equilibro. È un racconto, un viaggio da intraprendere. Deve impressionare e incidere nel solco della memoria, un piacevole ricordo. Anche se ama giocare con i contrasti, il suo cocktail preferito rimane sempre il Martini, sinonimo di purezza, perfezione ed estrema eleganza.

 

Sognare è la chiave della felicità, sognare è poter essere in grado di rivoluzionare, sognare ti permette di stupire e non essere mai banale!

BUON LAVORO!

 

 

 

GAETA… IL MIO PARADISO

IL LIBRO

99 percento il sottovuoto nel food e nel beverage_Fabio Camboni

ORDINALO SUBITO!