fbpx

Il Giro Del Mondo in 80 Cocktails – Balcani e Penisola Iberica

il_giro_del_mondo_in_80_cocktails_fabio_camboni

Il Giro Del Mondo in 80 Cocktails – Balcani e Penisola Iberica

Mr Cecil ancora non poteva credere che quel semplice libro vecchio e malconcio, avesse il potere di portare lontano l’immaginazione degli uomini.

Una notte era passata viaggiando con la mente per il “Bel Paese”, incontrando vecchi filosofi “ippocratici” con cui bevve misteriose bevande. Caronte gli raccontò nella rotta verso l’Ade, che non avrebbero potuto mai far rientro a casa senza prima aver trovato il sigillo del libro magico. Senza di questo lui e il suo inseparabile amico Pat non avrebbero mai potuto tornare nella vita reale, rimanendo prigionieri per sempre dei sogni e delle aspirazioni che non erano riusciti a realizzare nella realtà, e che quel libro rendeva possibile nella mente. Il traghettatore dell’inferno disse loro della possibilità che il sigillo fosse custodito in un tempio sconosciuto dell’antica Grecia. A loro sarebbe toccato trovarlo orientandosi tra gli indizi che avrebbero fornito le persone  incontrate durante il loro cammino. Stava per cominciare una nuova avventura per i nostri due amici, un’esperienza travolgente alla scoperta dei segreti più reconditi della penisola balcanica.

Nel loro viaggio incontreranno vecchi cugini di divinità leggendarie che li accompagneranno nella ricerca verso la verità. Conosceranno maghi,stregoni e indovini. Scopriranno lungo il percorso che, per accedere al tempio, dovranno possedere una mappa, custodita nella corte del re di Spagna. Saranno Don Chisciotte e Sancho Panza a guidarli in questa terra. E come vedremo nuove avventure e insidie accompagneranno i nostri eroi… To be continued…

 

Menù 2° Tappa

Signor Cecil, dopo il suo viaggiare in lungo e in largo per il” Bel paese” eccoci arrivati nella terra dei Titani e degli Olimpi. La prima proposta di miscelazione da noi ideata per darle il benvenuto ha 5 step di esecuzione e 5 lettere: IL PUNCH

 

MEDITERRANEA FISH PUNCH

Turkish tea infused gin, masticha roots, honey citrus sherbet, tonica.

Il signor Victor Bergeron divenne famoso per aver inventato il Mai Tai. Nel farlo si ispirò al sole e il mare del Gran Caribe, noi lo abbiamo twistato pensando alle genti del nostro grande Mediterraneo. Al sole che scotta la pelle e il sale che la rende salmastra… Alohanuiloamrcecil!

 

BAKLAVA TAI

 Mataxa 5 stars, tentura roots, baklava falernum, citrus mix, erbe mediterranee.

Il Messico e la Grecia si danno la mano in questo drink che sa di resina, di agave in alambicco, di spezie del Marocco. Cosa aspetta signor Cecil per ordinarlo, di berlo con gli Dei?

 

SIRTAKI BALLON

Gin mare, resin liq., succo di limone, sciroppo di  camomilla, moroccan bitters, yogurt greco.

Dopo essersi lasciati alle spalle le coste della penisola balcanica i nostri due amici partono alla volta della Spagna, lì dove risiede buona parte della famiglia del fido maggiordomo Pat. Per il drink che trovate qui sotto nessun altro nome poteva essere più indicato.

 

LA FAMILIA

Johnny Walker Black Label, Pedro Ximerez sherry, crema di banana, succo di limone limone, sciroppo di zenzero & cannella, jamaican bitter, smoked air.

Dopo lunghi anni passati fuori dalla sua terra il nostro amico Pat ritorna finalmente a casa e può riabbracciare i suoi cari. Specialmente la sua amata nonna che ogni volta che lo rivede non smette mai di ricordargli quali sono le sue vere radici.

 

L’ ISPANICO

Dos Maderas 5 + 5 rum, Oloroso fine sherry, mirto Pilloni.

La Spagna ha anch’essa la sua leggenda dietro “la barra”: un certo Boadas vi dice niente? Noi però vogliamo omaggiare sua figlia Maria, gigante della miscelazione mondiale punto di riferimento imprescindibile. Prego Mr Cecil si sieda e ordini il suo drink, la regina del trowing la sta aspettando.

 

MARIA DOLORE COCKTAIL

Cognac, crema di cacao, porto tawny, succo di lime, zucchero alla vaniglia.

L’azzardo è la cifra del nostro lavoro, amalgamare e legare tra loro elementi che apparentemente nulla hanno di affine è quello che facciamo ogni giorno, senza paura di sbagliare. Ma possiamo assicurarvi che se domani sbaglieremo ancora, sbaglieremo meglio. Una piccola “chicca” per lei Mr Cecil.

 

ZIBALDOONE

Brandy spagnolo, Lustau Oloroso sherry, crema de violette, sciroppo di zucchero, angostura bitter, zabaglione e champagne.

Poche parole per descrivere questa ennesima”chicca”: metà cocktail, metà dessert. Come si direbbe “eatyour drink” Mr. Cecil!

 

MASCARPONE LATINO

 Gin brookmans, chambord, liquore 43, mascarpone, crema, zucchero, liquore alle ciliegie Quaglia.

Sedevano lì, al bancone del bar. Tra le risa e gli schiamazzi, il Cantinero asciugava i bicchieri con la sua caratteristica flemma. La brace della sua pipa ardeva fioca, una piccola scintilla di follia sotto una coltre di cenere soffocante: la stessa scintilla che ardeva in fondo agli occhi dei due avventori, bizzarri cavalieri d’altri tempi che pugnavano contro i mulini a vento. “Questo è il bicchiere della staffa” disse sorridendo alla vostra salute, Don Cecil e Sancho Pat!

 

DON CHISCIOTTE 

Cardinal Mendoza, alianca velha aguardiente, marsala, zucchero moscovado, tintura al caffè, Alajùfoam.

 

Mascarpone_latino_fabio_camboni
IL_giro_del_mondo_kasa_incanto
mascarpone latino gin liq 43 cherry poppy flowers

Don_chisciotte_fabio_camboni_il_giro_del_mondo_in_80_cocktails

Il Giro Del Mondo in 80 Cocktails - Balcani e Penisola Iberica (2)

 

Translate »