fbpx

Grammelot

Grammelot_fabio_camboni_ kasa incanto

Grammelot è un cocktail estroverso ed eccentrico, che ama farvi compagnia e rallegrare le vostre serate.

Nell’Almanacco dei cocktail, la nuova drink list di Kasa Incanto, questa rivisitazione dell’Old Fashioned la troviamo nella categoria La Sciarada, che racchiude in se tutti quei drink avvolti da un’aura di mistero. Dedicato a un personaggio carismatico, anticonformista, spesso considerato scomodo: il drammaturgo e attore italiano Dario Fo che con le sue opere ha rinnovato il teatro comico, introducendo il Grammelot, un linguaggio fortemente onomatopeico, agrammaticale, ma allo stesso tempo fortemente comunicativo.

“per aver emulato i giullari del medioevo, flagellando le autorità e sostenendo la dignità degli oppressi. Dario Fo con un misto di riso e di serietà ci apre gli occhi sugli abusi e le ingiustizie della società…”

Con queste parole al jongleur  gli è stato assegnato il premio Nobel per la letteratura nel lontano 1997, proclamandolo il re indiscusso dei saltimbanchi, che con i suoi monologhi fatti di parole senza senso riusciva a comunicare messaggi forti e a catturare l’attenzione del suo pubblico.

Cattura l’attenzione anche il nostro Grammelot che la sua apparenza sobria maschera uno spettacolo fatto di sapori che si esibiscono in acrobazie fcomposte di armoniosi equilibri. Ricorda i profumi delle feste in piazza, quando l’odore della pannocchia arrosto richiama all’attenzione, il nostro drink è un clown che nasconde nella sua tasca un bouquet profumato, giullare che rallegra i festini. Incipit è disimpegnato, facile da gustare. Di freschezza media, con chiusura corta e speziata che invita nuovamente al sorso. Un dopocena che non stanca mai di divertire.

 

Grammelot

  • Berta Valdavi grappa flavored panicle hair

  • Strega liqueur

  • Black mais syrup

  • Jamaican bitter

  • Wild fennel

 

Note degustative:

Caratterizzato dall’aroma di vinaccia, attorno al quale ruota tutto il bouquet. È un caleidoscopio di odori: mandorla, finocchio, ceralacca, vaniglia, corn syrup e poi ancora liquirizia, mela cotogna, ginestra,mallo di noce e chiodi di garofano. Assaggio disimpegnato, facile, di media freschezza e gran corpo. Unica pecca – se di pecca possiamo parlare – è la persistenza di breve durata, con chiusura speziata. Poco male, insomma: il palato è già pronto per un altro sorso!

Danilo Di Nitto sommelier A.I.S

 

Il Grammelot sulla rivista MIXER PLANET! 

Tutto sulla grappa ed alcuni miei consigli su come miscelarla nell’articolo  di Nicole Cavazzuti per Mixer Planet Magazine n°301

 

photo: Manuele Zangrillo

Grammelot_fabio_camboni_ kasa incanto

Grammelot_fabio_camboni_ kasa incanto

Grammelot_fabio_camboni_ kasa incanto

Translate »